Serve aiuto? Scrivici a: [email protected] | Lun – Ven dalle 9:00 alle 18:00
  • Spedizione gratuita in tutta Italia
  • Spedizione gratuita in tutta Italia

Caterina

Beauty Expert

Caterina

Beauty Expert

Miglior estrattore punti neri? Ti presentiamo Xpores!

Una volta stabilito, in modo quasi insindacabile, che i dispositivi e gli strumenti in commercio per porre rimedio ai punti neri sul volto risultano piuttosto inefficaci o addirittura potenzialmente traumatici, resta da decidere cosa fare con gli odiatissimi comedoni aperti.

Se hai già letto il mio articolo sui cerotti per punti neri (clicca qui) e deciso di seguire i miei consigli, ti ritroverai in una situazione di incertezza e smarrimento, dovuta alla volontà di eliminare i punti neri e dalla contemporanea difficoltà di trovare il rimedio più adatto per la tua pelle.

Che fare, dunque?

Lasciare che la Natura faccia il suo corso e che i comedoni aperti scompaiano e riappaiano seguendo l’inevitabile andamento a sbalzi dei tuoi ormoni, oppure torturare la “zona T” del tuo volto con rimedi che attenuano la problematica portando in dote numerosi effetti collaterali?

Se ti senti come Amleto in preda alla morsa del dubbio, ti consiglio di lasciar cadere il metaforico teschio della tua pelle e di provare a considerare una terza via.

Gli estrattori per punti neri rappresentano la miglior soluzione

Dopo tanto girovagare nei meandri delle soluzioni più improbabili, la moderna scienza cosmetica è infatti finalmente giunta ad un’innovativa soluzione che consente di migliorare lo standard di estrazione dei punti neri e di limitare al massimo gli effetti collaterali connessi con la pratica.

Gli estrattori per punti neri rappresentano infatti la soluzione ideale per tutti coloro che si trovano a soffrire delle problematiche connesse con i comedoni aperti e che non sono più disposti a vedere la loro pelle arrossarsi a dismisura ogni volta che cercano, invano, di migliorare una situazione spesso compromessa.

Facendo leva su un processo aspirativo abbastanza energico da rimuovere il sebo accumulatosi all’interno delle cavità epidermiche, gli estrattori per punti neri riescono infatti a raggiungere profondità del tutto ignote ai cerotti per punti neri e ad evitare la consueta azione microtraumatica messa in atto da pinzette e consimili.

Come funzionano esattamente i moderni aspiratori per punti neri?

Aspiratori di punti neri

L’idea alla base della ricerca che ha portato alla genesi degli estrattori per punti neri è tanto semplice, quanto geniale.

Se i punti neri sono infatti generati a partire da alcuni pori della pelle che si aprono oltre il dovuto, favorendo il ristagno, al loro interno, di sebo e melanina, perché non andare a colpire il fenomeno in profondità?

Perché, cioè, non dilatare ancora di più il comedone, eliminare quel medesimo sebo che ne impedisce la naturale occlusione e consentire al punto nero di riacquisire il suo tono e la sua elasticità perduti?

Gli estrattori professionali per punti neri fanno esattamente questo.

Sfruttando l’azione combinata di una pompa ad aria, alla quale non vengono aggiunte sostanze chimiche o mediche, l’estrattore per punti neri aspira il materiale organico indesiderato fin dalla sua radice e permette al tessuto epidermico di richiudersi, laddove era rimasto incautamente aperto.

La nostra pelle è simile ad un tessuto elastico

Provate ad immaginare un tessuto elastico, munito di minuscoli forellini, che si dilata e si ricompone in continuo, come se respirasse (la nostra pelle fa esattamente questo, seppur con movimenti impercettibili).

Provate ora a pensare cosa succederebbe se delle piccolissime schegge andassero ad inserirsi proprio nei forellini che compongono la struttura del nostro tessuto elastico.

Risulta evidente che l’unica soluzione possibile per restituire splendore e funzionalità all’ipotetico tessuto consiste nel rimuovere le schegge in modo dolce, dato che un’azione troppo energica andrebbe a strappare e rovinare le maglie che si trovano in prossimità dei fori.

Gli estrattori per punti neri professionali non fanno altro che aspirare dolcemente quelle piccole “scheggette” di sebo e melanina, di modo da favorire il recupero della naturale elasticità dei pori della nostra pelle, senza ledere l’area circostante mediante l’impiego di strumenti appuntiti o di preparati chimici.

Senza ferire o corrodere la pelle, gli aspiratori per punti neri eliminano il sebo accumulatosi nei comedoni e permettono così ai pori di tornare ad aprirsi e chiudersi in modo naturale, senza l’impedimento meccanico rappresentato dal sebo stesso.

In presenza di punti neri, infatti, il tessuto epidermico si trova impossibilitato a svolgere le sue naturali funzioni, legate alla dilatazione e all’occlusione dei pori, dato che il sebo in eccesso impedisce al foro di richiudersi e di ricominciare il suo processo vitale.

I vantaggi degli estrattori per punti neri

Ricapitolando: in cosa consiste dunque l’avanzamento funzionale consentito dagli estrattori per punti, rispetto alle metodologie in uso fino a poco tempo fa?

Gli aspiratori per punti garantiscono, in primo luogo, un’azione maggiormente efficace e omogenea rispetto a cerotti e pinzette.

Permettendo all’utente di dosare l’azione estrattiva, non si corre il rischio di aspirare solo parzialmente il sebo presente nei punti neri (come accade con i cerotti) o di ledere la cute (come avviene per le pinzette).

L’aspiratore può venire impiegato solo dove serve davvero e con il quantitativo di veemenza necessario alla risoluzione di ogni specifico punto nero.

A differenza di quanto accade con l’applicazione di cerotti per punti neri, l’aspiratore non va coprire aree estesissime della nostra pelle, nella speranza di “colpire nel mucchio”, ma mira in modo preciso ad ogni inestetismo.

Il fruitore dell’estrattore professionale sceglie in ogni preciso momento quali punti neri aspirare e con quanta forza e non si affida al caso o alla speranza che le sostanze collose presenti sui cerotti facciano il loro lavoro, spesso in modo piuttosto approssimativo.

Gli estrattori per punti neri sono anallergici

In secondo luogo, gli estrattori per punti neri sono completamente anallergici e si adattano ad ogni tipologia di pelle.

Se i cerotti portano cioè in dote il rischio legato ad irritazioni, lividi o reazioni allergiche, questo rischio è del tutto assente negli aspiratori professionali per punti neri, dato che qui non entra in gioco nessuna reazione chimica tra prodotti farmaceutici e il nostro tessuto epidermico.

Come ti spiegavo nel mio articolo sui cerotti per punti neri (clicca qui) le sostanze che regolano l’azione dei dispositivi medici possono essere ben tollerate da alcuni soggetti, ma produrre reazioni devastanti in altri, dal momento che ogni tessuto epidermico tende a reagire in modi diversi di fronte all’applicazione di sostanze analoghe.

In terza istanza, gli estrattori per punti neri portano in dote una serie di vantaggi aggiuntivi, che non si limitano alla semplice rimozione dei comedoni aperti e del contenuto seboso al loro interno.

Gli aspiratori per punti neri migliorano il tono della pelle

Esercitando una decisa, ma dolce, aspirazione in corrispondenza delle aree del volto coperte da comedoni aperti, gli aspiratori per punti neri riescono infatti non solo ad eliminare il sebo presente all’interno delle cavità, ma anche a conferire un tono migliore all’epidermide.

Quando l’impedimento meccanico alla naturale respirazione della pelle viene rimosso alla radice, l’epidermide tende a riprendere immediatamente le sue funzioni primarie, ad eliminare le impurità in modo autonomo e, di conseguenza, ad apparire più luminosa e levigata.

La presenza di punti neri, infatti, non rappresenta soltanto un inestetismo locale, ma un autentico ostacolo al processo che consente alla pelle di filtrare le impurità e di liberarsi di tutto quanto il nostro organismo ritiene non necessario alla sua sopravvivenza.

Liberati i pori dai loro ospiti sgraditi, la pelle tornerà a svolgere le sue funzioni primarie ed apparire liscia, pulita e splendente.

Per questa ragione, gli aspiratori per punti neri professionali rappresentano anche un validissimo aiuto contro le rughe.

Pur non eliminando le rughe in sé (cosa del tutto impossibile), gli estrattori per punti neri consentono di mettere in atto un’azione preventiva che mira proprio al mantenimento dell’elasticità della pelle stessa, permettendo all’epidermide di preservare il più possibile il collagene.

Ad una maggiore elasticità corrisponde infatti una migliore circolazione sanguigna, in grado di prevenire tutti quei processi ossidanti che conducono inevitabilmente alla comparsa di rughe premature sulle guance e in prossimità della zona compresa tra il naso e la bocca.

Gli aspiratori per punti neri rappresentano dunque l’unica soluzione possibile per tutti coloro che vogliono sbarazzarsi dei punti neri e mantenere, al contempo, una pelle elastica e giovane.

Estrattori per punti neri: quale scegliere?

Ora che ti ho illustrato tutti i vantaggi degli aspiratori per punti neri professionali, non resta che guidarti passo dopo passo nella scelta del prodotto migliore e più adatto alle tue esigenze.

Da quando la rivoluzione legata agli aspiratori per punti neri è iniziata, il mercato è stati infatti invaso da una serie di prodotti piuttosto variegati, dedicati alle più disparate esigenze economiche ed estetiche.

Prima di gettarti a caso tra le braccia di Google Shopping, selezionare il primo prodotto che incontri e incrociare le dita nella speranza che risulti davvero funzionale ai tuoi scopi, fermati un momento a riflettere.

Non tutti gli estrattori per punti neri presenti sul mercato sono davvero estrattori per punti neri professionali e, molti di essi, sono più simili a dei giocattoli che non a dispositivi medici.

Per scegliere un estrattore di punti neri che risulti realmente in grado di soddisfare le tue esigenze, ti consiglio di considerare alcune importanti caratteristiche.

Non tutti gli estrattori per punti neri sul mercato sono validi!

Affinché un aspiratore per punti neri funzioni davvero, occorre, in primo luogo che la tecnologia alla base del funzionamento sia valida e certificata.

Nulla come Xpores garantisce uno standard elevato ai suoi clienti, potendo fare leva sulla presenza di una particolare pompa ad aria, denominata AirPower, che rappresenta il termine ultimo della ricerca di settore.

Xpores, il prodotto per eliminare i punti neri

La particolare pompa d’aspirazione AirPower è infatti studiata e brevettata per garantire un livello di aspirazione in grado di rimuovere in profondità tutti gli accumuli di sebo presenti nei comedoni aperti e per far sì che la sua azione non sia né troppo blanda, né troppo veemente.

Non basta infatti montare un comune aspiratore sul retro di un beccuccio per realizzare un estrattore di punti neri professionali: è necessario un processo di ricerca che trovi proprio nella rimozione dei punti neri il frutto del suo lavoro.

Se molti dei prodotti in commercio promettono risultati miracolosi, facendo leva su tecnologie non in linea con l’obiettivo, Xpores può fare affidamento su un sistema di aspirazione che non lascia nulla al caso.

In secondo luogo, è sempre bene verificare che l’estrattore per punti neri che ci apprestiamo ad acquistare risulti piuttosto versatile e adattabile alle più disparate esigenze, punti neri giganti (vedi articolo) inclusi.

L’azione prodotta da numerosi aspiratori per punti neri in commercio, soprattutto quelli troppo economici, non permette infatti di eliminare i comedoni aperti dalle dimensioni più estesi, a causa di un livello di aspirazione insufficiente e della mancanza di beccucci certificati.

Xpores, al contrario, abbina la sopraccitata tecnologia AirPower ad una vasta gamma di beccucci, che consentono di modulare l’azione della pompa in funzione della dimensione e della profondità di ogni comedone aperto, andando a rimuovere anche i punti neri più grossi e difficili da raggiungere.

Non ha senso, infatti, abbandonare i cerotti per punti neri per poi votarsi in direzione di un dispositivo dotato dei medesimi limiti e del tutto inefficace nel rimuovere gli inestetisimi più marcati e persistenti.

In ultima istanza, controlla sempre, prima di scegliere il tuo estrattore per punti neri, il livello di soddisfazione degli utenti che hanno già provato il dispositivo.

Per quanto io ti possa snocciolare tutte le meraviglie (Xpores è davvero meraviglioso!) del prodotto, il vero banco di prova per ogni dispositivo estetico o medico è rappresentato dal fruitore finale.

Xpores è il miglior estrattore per punti neri in commercio!

Con un livello di soddisfazione prossimo al 100% degli acquirenti, Xpores rappresenta in tal senso una scelta effettuata a colpo sicuro, dato che la soddisfazione del cliente rappresenta l’obiettivo finale dei due giovani imprenditori, Paolo e Marco, che hanno permesso il compiersi di questa epocale rivoluzione anche in italia.

Se dunque ti trovi indeciso sul prodotto da acquistare e sulla sue specifiche caratteristiche, controlla che il tuo estrattore per punti neri risulti efficiente, versatile e apprezzato; difficilmente resterai deluso dal tuo piccolo investimento.

Ideale da inserire nella tua beauty routine settimanale, Xpores ti arriverà in un’elegante confezione, dischiusa la quale vedrai finalmente tutti i tuoi dubbi relativi alla persistenza dei punti neri sparire d’incanto, così come le tue preoccupazioni legate all’ansia sociale prodotta dagli orrendi comedoni aperti.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su telegram

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Aspiratore di punti neri

Cambia il modo di pulirti il viso

Xpores è un prodotto che, attraverso una particolare aspirazione, è in grado di rimuovere le impurità della pelle (nello specifico i punti neri). È progettato per rendere la cute più pulita e libera da imperfezioni.

Xpores estrattore di punti neri

La pulizia del viso profonda, facile.
Da oggi a casa tua.

Xpores è l’innovativo aspiratore che elimina i punti neri e ti assicura una beauty routine efficace e senza stress. Risultati professionali, senza più bisogno dell’estetista.